Carnevale sostenibile e a regola d’arte

Creato per Comune di Mantova, Museo Civico e Fondazione di Palazzo Te, Complesso Museale di Palazzo Ducale

Un Carnevale dedicato ai bambini che dura una settimana, si realizza nei due principali luoghi d’arte della città, Palazzo Te e Palazzo Ducale e prevede un corteo di biciclette trasformate in carri allegorici realizzate con materiali di riciclo. Con una tradizione ventennale che lo vede nascere con il nome di Nabuzardan come evento limitato alla villa del Te, il Carnevale a regola d’arte di Mantova si è sviluppato nel 2016 estendendosi al Palazzo Ducale e arricchendosi di un processo partecipato in cui le famiglie costruiscono i propri carri allegorici allestendo le biciclette in sessioni di lavoro collettivo che coinvolge oltre 3.000 spettatori da tutta Italia.

Una grande festa in costume tra performance teatrali e circensi, laboratori artistici e spazi trucca-bambini che animano la villa giuliesca e la centralissima dimora dei Gonzaga, collocando la città tra le mete ideali e non convenzionali dove trascorrere il Carnevale.

Palazzo Te e Palazzo Ducale accolgono le famiglie del territorio e i turisti proponendo un’esperienza unica che ha un duplice obiettivo, e cioè valorizzare il patrimonio artistico – facendo dialogare luoghi antichi con i linguaggi del contemporaneo – e sensibilizzare tutte le generazioni verso comportamenti più sostenibili e rispettosi dell’ambiente grazie alla sfilata eco-friendly che riempie le strade cittadine di colore ed energia positiva. Un corteo di biciclette trasformate in carri allegorici che rappresentano animali fantastici.

La parata è ecologica non solo nella scelta del mezzo a due ruote, ma anche nella fase di preparazione, frutto di un processo di creazione partecipata che vede il coinvolgimento di tante famiglie, bambini, ragazzi, nonni, appassionati o semplici curiosi che si ritrovano insieme agli artisti della Ciclofficina, Sara Zoia e Francesco Testi, a progettare e decorare un travestimento unico per la propria biciletta utilizzando materiali di recupero, colori e pennelli.

Dal 2021 è possibile seguire i festeggiamenti online anche su segninonda.org

I ragazzi più grandi, invece, possono contribuire alla realizzazione del Carnevale come hanno fatto gli studenti in alternanza scuola–lavoro del Liceo Virgilio e Liceo Belfiore, in veste di super assistenti alla Ciclofficina.

Il Carnevale ecologico e a regola d’arte di Mantova è adatto davvero a tutte le età.

Per ulteriori informazioni:

0376.1514016

segreteria@segnidinfanzia.org