Tutti conoscono la fiaba del brutto anatroccolo di Andersen.

Factory Compagnia Transadriatica e TIR danza mettono in scena, sul palco dello Spazio Gradaro, la storia di quel piccolo cigno che tutti, lui per primo, credono essere un anatroccolo e lo fanno in punta di piedi, tra racconto e passi di danza.

Attraverso il diario del protagonista gli attori e danzatori in scena sveleranno ai ragazzi dai 6 ai 15 anni un mondo affascinante, in cui nulla è ciò che sembra e in cui tutti possono diventare meravigliosi cigni.